[FE] - Aggiornamenti Coronavirus (Covid-19) - FERRARA

10/03/2020 - 15:00

D.P.C.M. 08.03.2020 e D.P.C.M. 09.03.2020 - Sospensione delle Lezioni fino a 03/04/2020

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, con la pubblicazione del DPCM 08.03.2020 e del DPCM 09.03.2020, decreta la sospensione delle lezioni per le scuole, di ogni ordine e grado, fino a Venerdì 3 Aprile.

In osservanza, la Scuola "S.ANTONIO"  (Ferrara) l'Istituto "SAN VINCENZO"  (Ferrara) e la Scuola "SACRA FAMIGLIA" (Santa Maria Codifiume - Argenta - FE) sospenderanno attività didattica e servizi, nelle giornate indicate e pertanto le strutture rimarranno CHIUSE al PUBBLICO.

05/03/2020 - 14:30

D.P.C.M. 04.03.2020 - Sospensione delle Lezioni fino a 15/03/2020

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, con la pubblicazione del DPCM 04.03.2020, decreta la sospensione delle lezioni per le scuole, di ogni ordine e grado, fino a Domenica 15 Marzo.

In osservanza, la Scuola "S.ANTONIO"  (Ferrara) l'Istituto "SAN VINCENZO"  (Ferrara) e la Scuola "SACRA FAMIGLIA" (Santa Maria Codifiume - Argenta - FE) sospenderanno attività didattica e servizi, nelle giornate indicate e pertanto le strutture rimarranno CHIUSE al PUBBLICO.

01/03/2020 - 11:00

D.P.C.M. 29.02.2020 - Sospensione delle Lezioni fino a 08/03/2020

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, con la pubblicazione del DPCM 29.02.2020, decreta la sospensione delle lezioni per le scuole, di ogni ordine e grado, per il periodo da Lunedì 2 Marzo a Domenica 8 Marzo.

In osservanza, la Scuola "S.ANTONIO"  (Ferrara) l'Istituto "SAN VINCENZO"  (Ferrara) e la Scuola "SACRA FAMIGLIA" (Santa Maria Codifiume - Argenta - FE) sospenderanno attività didattica e servizi, nelle giornate indicate e pertanto le strutture rimarranno CHIUSE al PUBBLICO.

29/02/2020 - 17:45


Carissimi genitori,
riportiamo dal sito della Regione Emilia Romagna, quanto segue:

 

Confermata la chiusura di nidi, scuole e Università anche la prossima settimana
Decisione sulla base del parere del Comitato tecnico scientifico nazionale e le indicazioni del Governo

Confermata la chiusura dei nidi, dell’attività scolastica e delle Università anche la prossima settimana nelle tre Regioni più colpite: Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna. Questo sulla base del parere del Comitato Tecnico Scientifico nazionale, reso noto durante la videoconferenza con il presidente del Consiglio, tuttora in corso.

Il Comitato Tecnico Scientifico e il Governo ritengono inoltre di dover aggiornare settimanalmente tale previsione sulla base dell’andamento della situazione epidemiologica.

 

Link: http://www.regione.emilia-romagna.it/notizie/primo-piano/confermata-la-chiusura-di-nidi-scuole-e-universita-anche-la-prossima-settimana

29/02/2020 - 17:00


Carissimi genitori,
riportiamo, di seguito, alcuni pareri interpretativi dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia Romagna in merito a quanto disposto dal DPCM 25.02.2020:

" ...

  1. Non è necessario alcun certificato medico per “giustificare” il periodo di assenza dovuto alla chiusura della scuola (di ogni ordine e grado).
  2. È necessario  certificato  medico se l’assenza da scuola è dovuta a una malattia di durata superiore  a  cinque  giorni:  in  questo  caso, fino  al 15  marzo, la  riammissione  a  scuola  dovrà avvenire,  appunto,  dietro  presentazione  del  certificato  medico,  in  deroga  alle  disposizioni  vigenti in Emilia-Romagna, dove la certificazione di riammissione scolastica è stata abolita da anni.
  3. E’ necessario certificato medico solo per le  malattie  intercorse  dalla  data  di  entrata  in  vigore del  DPCM,  cioè dal  25 febbraio  2020,per  più  di  cinque  giorni.  Nel  caso  di  malattia  iniziata  nel periodo  precedente  il  25  febbraio,  per  il  rientro  a  scuola  continuano  a  valere  le  regole  regionali precedenti, per le quali non è richiesta la certificazione medica.

..."

 

 

27/02/2020 - 9:00


Carissimi genitori,
con la pubblicazione del DPCM 25.02.2020 viene decretato, all’Art. 1 comma c), che la riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia di durata superiore a cinque giorni avviene, fino alla data del 15 marzo 2020, dietro presentazione di certificato medico, anche in deroga alle disposizioni vigenti.
Ritorna pertanto ad essere necessaria, seppure per un periodo limitato di tempo, la presentazione del certificato medico per la riammissione a scuola a seguito di assenze per malattia continuativa superiore a 5 (cinque) giorni. Ricordiamo, a scanso di equivoci, che per prassi devono essere conteggiati tutti i giorni compresi tra il primo di assenza da scuola per malattia ed il giorno precedente alla richiesta di riammissione, inclusi i giorni festivi e quelli di eventuale chiusura della scuola in essi compresi. Riassumendo, quindi dal 25.02.2020:

  • fino a 5 (cinque) giorni di assenza (compreso il 5°), si riammettono gli alunni anche senza certificato medico di guarigione, ma con giustificazione scritta (quest’ultima solamente per la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria);
  • dal 6° (sesto) giorno di assenza continuativa per malattia in poi (conteggiati come sopra descritto), i genitori devono portare un certificato medico nel quale si dichiari che l’alunno/a può riprendere la frequenza scolastica.

 

23/02/2020 - 17:30

REGIONE EMILIA ROMAGNA - Sospensione delle Lezioni fino a 01/03/2020

Il Presidente della Regione EMILIA ROMAGNA, con ordinanza regionale del 23 Febbraio, comunica la sospensione delle lezioni per le scuole, di ogni ordine e grado, per il periodo da Lunedì 24 Febbraio a Domenica 1 Marzo.

In osservanza, la Scuola "S.ANTONIO"  (Ferrara) l'Istituto "SAN VINCENZO"  (Ferrara) e la Scuola "SACRA FAMIGLIA" (Santa Maria Codifiume - Argenta - FE) sospenderanno attività didattica e servizi, nelle giornate indicate e pertanto le strutture rimarranno CHIUSE al PUBBLICO.

23/02/2020 - 16:00


Carissimi genitori,
a seguito del rapido evolversi della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus Covid-19 anche in Italia, ci preme rassicurarvi in merito al fatto, che tutti i nostri istituti sono in continuo contatto con le autorità competenti, per porre in atto, informandovene tempestivamente, tutte le indicazioni e gli eventuali provvedimenti adottati o da adottare. A tal proposito, vi comunichiamo che da oggi sono sospesi, per ovvi motivi precauzionali, tutti i viaggi di istruzione in Italia e all’Estero e le uscite didattiche per tutte le scuole di ogni ordine e grado.

Le indicazioni fino ad oggi ricevute, non prevedevano l’adozione di misure specifiche, se non quelle mirate a prevenire le comuni infezioni delle vie respiratorie, quali: lavarsi bene le mani, coprire le vie aeree in caso di tosse o starnuti, gettare i fazzoletti di carta una volta utilizzati, porre particolare attenzione all’igiene delle superfici, evitare contatti stretti con persone con sintomi analoghi a quelli influenzali ed infine, per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie, il suggerimento al personale scolastico, di prestare particolare attenzione a favorire l’adozione di comportamenti atti a ridurre la possibilità di contaminazione con secrezioni delle vie aeree, anche attraverso oggetti (giocattoli, matite, ecc.), tutti provvedimenti rispettivamente riconducibili alle normali prassi di educata civile convivenza e  lavorative per quanto riguarda i bambini più piccoli.

Per approfondimenti vi preghiamo di fare riferimento, alle informazioni provenienti dalle autorità preposte, quali: